Io detto, tu (PC) scrivi!!!

Ci si può trovare nella necessità di trovare un mezzo alternativo alla scrittura “normale” al computer, cioè senza l’uso della tastiera, semplicemente dettando al PC cosa scrivere….

 

Ci sono diversi programmi che danno questo servizio sia gratis che a pagamento.

In questo articolo ne illustrerò 3 molto semplici e gratuiti.

Entrambi questi programmi sono da utilizzarsi stando collegati alla rete.

1

Il primo si trova in DRIVE che uno dei sevizi di GOOGLE

ATTENZIONE per poterlo usare dovete istallare chrome

  La prima cosa da fare è aprire un account google se già non lo si ha

Immagine

Per entrare in DRIVE fare come nell’immagine

Immagine 2

Vi apparirà una schermata simile

Cliccando su “i miei file” vi apparirà un menù a tendina, cliccate su “documenti google”

Immagine 3

Si aprirà un’altra pagina, che sarà molto simile ad un documento di word, cliccate su strumenti, e dal menù a tendina cliccate su “digitazione vocale”

Immagine 4

La pagina vi apparirà così, cliccando sul microfono il programma si metterà in attesa della vostra dettatura, fino a quando non lo cliccherete di nuovo per interrompere

Immagine 5

Immagine 9

Finito di dettare o salvate, o copiate e incollate dove volete.

2

Il secondo si chiama talktyper

Anche questo funziona solo con chrome

Vi apparirà questa schermata

 

Immagine 7

Cliccate sul microfono verde e attendete che sparisca il rettangolo giallo, ed iniziate a dettare

Immagine 8

Alla fine copiate e incollate dove volete.

3

Il terzo è web speech api funziona come quello precedente e sempre solo con chrome

Prima di iniziare a dettare selezionare la lingua

Immagine

Alla fine copiate e incollate dove volete.

Ricercatori statunitensi confermano che gene DCDC2 è associato alla dislessia

DNAUn gruppo di ricerca statunitense ha fornito nuove prove sperimentali del fatto che il gene DCDC2 è associabile alla dislessia. University of Texas at Dallas

Una nuova ricerca proveniente dagli Stati Uniti ha fornito prove sperimentali che confermerebbeo che il gene DCDC2 è associabile alla dislessia e a problemi di elaborazione del linguaggio.

La ricerca, coordinata dal professor Michael Kilgard dell’università statunitense University of Texas at Dallas, sarebbe la prima a fornire prove sperimentali del fatto che tale gene è necessario per una normale elaborazione uditiva di enunciati complessi.

“Grazie a questa ricerca – ha dichiarato Kilgard – abbiamo le prove sperimentali che confermano che le persone dislessiche non sentono effettivamente tutti i suoni che dovrebbero udire”. Kilgard ritiene dunque che le prove sperimentali fornite possano orientare la ricerca a propendere per la teoria fonologica sull’orgine della dislessia e non per quella visiva. Kilgard ritiene, inoltre, che i risultati della ricerca possano essere utili per permettere di capire quali bambini potranno avere problemi di lettura prima ancora di cominciare a leggere.

……………………..

Per maggiori dettagli sulla ricerca del professor Kilgard cliccare qui.

per leggere tutto l’articolo

 

Scomparirà la Prova INVALSI dall’esame di III media?

Il sottosegretario Davide Faraone nel corso della presentazione degli esiti delle rilevazioni Invalsi degli apprendimenti effettuati sulle prove del maggio scorso – attualmente in fase di svolgimento al Miur – ha anticipato una novità riguardante la delega sulla valutazione.

La prova nazionale Invalsi dell’esame di terza media sarà esclusa dalle prove e verrà effettuata a parte senza incidere, come è sempre avvenuto, sugli esiti dell’esame stesso.

Il sottosegretario ha dichiarato altresì che nelle prossime settimane si concluderà la predisposizione delle nove deleghe previste dalla legge 107/2015, ivi compresa quella sulla valutazione.

I testi delle deleghe, prima di essere definitivamente approvate, saranno proposte alla consultazione delle scuole prima di avviare la formale procedura che porterà ai decreti legislativi delegati entro il prossimo gennaio 2017.

Si può quindi ritenere che forse già dal prossimo esame di scuola media del giugno 2017 non vi sarà la prova nazionale Invalsi.

 

 

fonte: TuttoScuola

Quante verifiche in un solo giorno? Come si fa il recupero dei debiti?

 Estratto del convegno avvenuta a Parma il 20-04-16

Relatore dott. Guido Dell’Acqua del Ufficio IV (Disabilità DSA e integrazione alunni stranieri)

Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione al MIUR (domande finali)

Qua il filmato per intero e le slide

Sito di Supporto allo studio per Bambini e Ragazzi con DSA e non

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi