Come devono essere gli Attestati dei crediti formativi per gli studenti con disabilità

Per gli studenti con disabilità delle scuole superiori, che a causa delle loro caratteristiche, sono impossobilitati a fare un percorso didattico parallelo alla classe, faranno un percorso DIFFERENZIATO, questo non porterà ad un diploma di scuola superiore ma a un attestato dei crediti formativi, chiamato anche attestato di qualifica professionale.

Come deve essere questo attestato è definito dalla circolare  n° 125 del 20 luglio 2001

Gli elementi informativi che debbono essere contenuti nei modelli di attestati riguardano:

  •  le ore relative a indirizzo e durata del corso di studi,
  •  votazione complessiva ottenuta,
  •  materie di insegnamento ricomprese nel curricolo degli studi con l’indicazione della durata oraria complessiva destinata a ciascuna,
  •  competenze,
  •  conoscenze e capacità anche professionali acquisite,
  •  crediti formativi documentati in sede di esame.

Circolare MIUR  n° 125 del 20 luglio 2001

Share it now!

Lascia un commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"