Archivi categoria: Trucchi di mamma e non solo

Come scrivere al PC simboli, lettere alfabetiche di altre lingue e molto altro…..

 Io ho avuto difficoltà nel fare usare il computer per mia figlia per la seconda lingua delle medie, il tedesco scritto, in quanto ci sono lettere che in italiano non esistono e non sono presenti neanche nelle nostre tastiere, e quindi? Come fare?

Ho scoperto che, all’interno di ogni PC c’è una lista di lettere, simboli e vari caratteri, molto semplice e veloce da utilizzare…..

Ecco come fare, seguite i punti sull’immagine per trovare la mappa

MAPPA CARATTERI

1 – start

2 – programmi

3 – accessori

4 – utilità di sistema

5 – mappa caratteri

vi apparirà la mappa…….

MAPPA CARATTERI 2

vi consiglio di copiare l’icona della “MAPPA CARATTERI” e metterla in un posto facilmente accessibile o sul desktop o sulla linea dello start in basso, così da facilitare i ragazzi al massimo…

mappa 3

 

1 – Si clicca sopra la lettera o il simbolo che occorro

2 – si clicca su “SELEZIONA”

mappa 4

3 – si clicca su “COPIA”

mappa 5

4 – ed infine si incolla dove si vuole (tasto detro del mouse “INCOLLA”)

Come trovare il resto nella divisione usando la calcolatrice

Andando avanti nelle scuole, in modo particolare per le scuole superiori, si ci trova davanti a “procedimenti” che necessitano di sapere quanto è il resto in una divisione, come ad esempione nel cambio fra basi numerariche, fare tutte quelle divisioni a mano comporta un enorme spreco di energie, ecco un piccolo truccchetto per velocizzare il tutto.
Quando si fa una divisione
1nello schermo della calcolatrice appare questo,
Come fare per sapere quanto è il resto?
Si prende il risultato SENZA DECIMALI, e si moltiplica per il DIVISORE
cioè:
3
ora si prende il numero dato, e si sottrae il numero trovato
cioè:
4
altro esempio
2
16 x 5 = 80
83 – 80 = 3

Problemi per allacciare le scarpe?

Per i ragazzi con DSA è difficile imparare a vestirsi bene, ma comunque verso gli 8-9 anni riescono a farlo abbastanza bene, uno scoglio quasi insormontabile sono le scarpe, quelle con i lacci ovviamente, riuscire a fare un fiocco è una vera impresa, mia figlia a 8 anni ha oltrepassato il 37, fino a quel numero c’erano le  scarpe con lo strapp quindi nessun problema, ma ora…..sono dolori.

E’ un continuo attenta “hai le scarpe slacciate, allacciale”

“mamma mi allacci? Non ci riesco?”

Un’infinità di volte al giorno, quando c’ero io ok, ma quando non c’ero?

Scarpe slacciate e ogni tanto qualche capitombolo…

ecco la soluzione che ho adottato

Togliere i lacci molto lunghi e metterli di più corti, specialmente per le scarpe da ginnastica, andare in merceria e comprare 2 palline tipo quelle che si usano per stringere i cappucci nei giacconi.pallina

Metterla sui lacci e bloccarla con un nodo.

1Risulato, pratico, veloce e economico!

 

 

.

.

2

Per evitare che i lacci vadano sotto le scarpe comprate dei lacci più corti, o tagliateli nella misura giusta è chiedete le estremità tagliate con del natro adesivo stringendo forte, per evitare che si sfilacino.