Leggi circolari decreti e altro che disciplinano gli esami di 3ª media

L’esame di Stato  di fine primo ciclo è  disciplinato dal DM 741 del 2017
Poi ci sono le Ordinanze Ministeriali che escono ogni anno e che forniscono indicazioni operative per quell’anno. 
 
Anno Scolastico 2023/2024
Anno Scolastico 2022/2023

torna in vigore la normativa ante-covid

Anno Scolastico 2021/2022
Anno Scolastico 2020/2021   (2° anno di DAD)
Anno Scolastico 2019/2020   (1° anno di DAD)
Anno Scolastico 2018/2019   
Anno Scolastico 2017/2018   
Anno Scolastico 2014/2015   

linea-matitine-lunghe

Per le alunne e gli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA) certificati ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170, lo svolgimento dell’esame di Stato è coerente con il piano didattico personalizzato predisposto dal consiglio di classe.

1. Tempi più lunghi e strumenti compensativi
Per le prove scritte la commissione può riservare alle alunne e agli alunni con DSA tempi più lunghi di quelli ordinari e consentire l’uso di strumenti compensativi, solo nel caso in cui
– siano stati previsti dal piano didattico personalizzato,
– siano già stati utilizzati abitualmente nel corso dell’anno scolastico o
– siano ritenuti funzionali allo svolgimento dell’esame

2. Valutazione
Nella valutazione delle prove scritte, la sottocommissione, terrà particolare conto delle competenze acquisite sulla base del piano didattico personalizzato.

3. Diploma
Nel diploma finale rilasciato al termine dell’ esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione e nei tabelloni affissi all’albo dell’istituzione scolastica non viene fatta menzione delle modalità di svolgimento e della differenziazione delle prove.

linea-matitine-lunghe

 

Sito di Supporto allo studio per Bambini e Ragazzi con BES