Qualora le mappe fatte dallo studente non dovessero essere idenee per il docente della materia

Più volte sentiamo dire che le mappe concettuali sono un metodo di studio e ogni studente deve fare le proprie, seguendo il proprio  ragionamento, ma che si può fare quando un insegnante queste mappe non le accetta per svariati motivi?

Ovviamente rifarle………. ma farsi dire dal docente stesso come deveono essere i parametri per una buona mappa concettuale nella sua disciplina, quindi l’insegnante ha il dovere di insegnare un metodo, “DIDATTICA INDIVIDUALE”

Decreto ministeriale n. 5669 del 12 luglio 2011

Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con DSA – allegate al DM n. 5669

Share it now!

Lascia un commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"