Scrivere in pagella o nel diploma se un bambino/ragazzo ha un PDP o un PEI

Esplicitare in pagella se uno studente ha PEI o PDP è una evidente e grave   violazione della privacy.
 

La scheda di valutazione è un atto amministrativo, non una comunicazione personale della scuola alla famiglia, e non può assolutamente contenere informazioni sulla salute (dati sensili) se non nei casi esplicitamente autorizzati dalla normativa.

Anche nel DIPLOMA non si deve farne parola
(DL 62/17 art. 11 c. 15)

 

Soltanto nel secondo ciclo, in caso di disabilità e PEI con programmazione non equipollente, lo studente non riceverà un diploma ma un attestato di frequenza.

 

Sito di Supporto allo studio per Bambini e Ragazzi con DSA e non

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi