Nota INVALSI del 20 febbraio 2018

La nota iNVALSI che disciplina la prova invalsi della 3 media,  ci regala una “perla” di inclusione, dice in maniera molto esplicita che anche se le prove saranno obbligatoriamente tutte al PC,  per i ragazzi con disabilità saranno esclusivamente cartacee…

L’Invalsi sembra vietare la prova personalizzata fatta al computer, che potrebbe essere un sistema molto più correttamente inclusivo: basterebbe predisporre un questionario con delle domande, in locale o on line, e farglielo compilare assieme ai compagni.

Sarebbe interessante sapere perché preferiscono la carta.
In ogni caso, non è un bel momento per l’inclusione.

MA NON FINISCE QUA…..

Per gli alunni con bisogni educativi speciali, al di fuori di disabilità e DSA, non è possibile nessuna personalizzazione, quindi niente rispetto del PDP e di conseguenza nessuna compensazione.

È finita la stagione dei BES: nei documenti precedenti c’erano degli indizi, qui c’è la prova.

Nota MIUR (INVALSI) 20 feb 2018 n. 2936 Prove 3 media

 

 

Share it now!

Lascia un commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"