INCONTRO TRA MINISTERO DELL’ISTRUZIONE E 7 ASSOCIAZIONI PER DSA IL 29 MARZO 2017

ECCO IL RESOCONTO
Il Coordinamento Associazioni DSA “Tutti per Uno” composto dalle scriventi sette Associazioni di volontari presenti sul territorio nazionale (nord – centro – sud), a seguito di convocazione ufficiale, è stato ricevuto dal Sottosegretario di Stato Dott. Vito De Filippo, dal Direttore Generale per l’Ordinamento Scolastico Dott.ssa Carmela Palumbo, dall’Avv. Mariachiara Montemurro Caposegreteria del Sottosegretario, Docente Comandato al MIUR Prof.
Giacomo Tizzanini, per affrontare il diffuso problema della mancata applicazione nelle scuole della legge 170/2010 e le ulteriori problematiche annesse.
In un colloquio durato 90 minuti, il MIUR ha ascoltato, con attenzione e interesse, i Presidenti delle Associazioni e alcuni volontari che hanno descritto le criticità, rappresentato le istanze e avanzato proposte di seguito riportate:
CRITICITA’: 
1) inottemperanza della Legge 170/2010;
2) disinformazione dei dirigenti scolastici e docenti sulla normativa;
3) PDP disattesi utilizzati come unico strumento a tutela della scuola e non a favore degli alunni;
4) preclusione e discriminazione per gli alunni con D.S.A alle scuole secondarie di secondo grado.;
5) sottostima delle verifiche scritte (causa utilizzo strumenti compensativi ritenuti come vantaggio);
6) danni emotivi e abbandono scolastico;
7) libri digitali (PDF aperto), scolastici e universitari, limitati ad una ristretta fascia di studenti e non forniti dalle case editrici;
8) domande FAQ MIUR con valore ufficiale.
PETIZIONI: 
1) “Libri digitali pari opportunità di studio per tutti gli studenti” (allegate firme);
2) “Richiesta utilizzo degli strumeni compensativi e dispensativi per i test di ammissione universitari per studenti con D.S.A.” (allegate firme); “Stop alla non formazione sui DSA” (allegate firme).
PROPOSTE: 
1) Formazione obbligatoria con crediti formativi;
2) didattica inclusiva e informatizzata; 3) provvedimenti/sanzioni in caso di inadempienza;
4) test ammissione Università: utilizzo di tutti gli strumenti compensativi e misure dispensative adottati durante il percorso scolastico;
5) libri digitali, scolastici e universitari, per tutti gli studenti.
RISPOSTE DEL MINISTERO: 
I Dirigenti del MIUR nel preso atto e accolti i nostri pareri, hanno invitato il Coordinamento a formulare dettagliate proposte per il raggiungimento dei nostri scopi.
Il Coordinamento “Tutti per Uno” ha aperto con il MIUR un dialogo di confronto, ora sta a TUTTI i genitori essere coesi e lottare per i diritti non solo dei propri figli, ma per quelli di tutti i ragazzi con D.S.A., per i nipoti dislessici che verranno e per salvaguardare l’immagine delle persone dislessiche!
Sarà nostra cura aggiornarvi sui futuri sviluppi.
Il Coordinamento “Tutti per Uno”
- Ass.ne Beautiful Mind – Poggibonsi (Siena) Presidente Serena Giolli
- Ass.ne D.S.A. – Dislessia, un limite da superare – (Napoli) Presidente Titti Gaeta
- Ass.ne DI.RE.FA.RE. – (Verona) Presidente Micaela Trusso
- Ass.ne Harahel – (Messina) Presidente Gino Pistone
- Ass.ne L’Orto del sapere – Novi Ligure (AL) Presidente Paola Casagrande
- Ass.ne Relessica -(Bologna) Presidente Valérie Gavoli
- Ass.ne S.O.S. Dislessia Alta Val di Cecina – Pomarance (Pisa) Presidente Mariana Briganti

 

Share it now!

Lascia un Commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"