Come si fanno le divisioni a 1 cifra con la sottrazione (senza resto)

La DIVISIONE fra le 4 operazioni, e senza dubbio la più difficile da capire e da fare, per mia esperienza ho potuto capire che per svolgerle esistono diversi
metodi, il più semplice (forse) è quello con la sottrazione…..
Vediamo passo passo come fare:
316 : 4 = …………

1. La prima domanda che facciamo ai bambini è << quante cifre abbassiamo>> ( cioè dobbiamo tenere in considerazione e mettere sotto il cappellino?)
• Se la cifra è più piccola del divisore 1
• Se la cifra è più grande 2

2. La seconda domanda è <<quante volte il 4 è nel 31?>>
È bene rendersi conto che per un bambino discalculico, questa domanda non ha senso, e nonostante la spiegherete 1000 volte, lui non lo capirà, perché se lo capisse vorrebbe dire, che in lui sono consolidati i concetti di multipli e divisori, significherebbe che conosce alla perfezione le tabelline, e purtroppo temo che questo non sia possibile, dunque dovremo trovare un altro trucco per farlo lavorare tranquillo e in autonomia

3. A fianco della divisione in colonna si fa fare tutta la tabellina del divisore, sia che questo sia a una cifra a due o a tre, per questa fase se il divisore è a una cifra si può far usare la tavola pitagoriga, così imparano bene ad utilizzarla, ma quando il divisore è a due o tre cifre, non si può chiedere al bambino di fare le moltiplicazioni a mano, quindi si userà la calcolatrice

 

Spiegare la divisione 1

4. A questo punto si fa cercare al bambino, il numero (fra i risultati delle “tabellina”) più piccolo  vicino a 31, o uguale a 31, in questo caso è 28, lo si fa cerchiare, in modo da catturare l’attenzione del ragazzo, e lo si fa scrivere nella operazione sotto a 31, poi si fa fare la sottrazione fra 31-28=3

Spiegare la divisione 2

quando il primo numero è zero, si fanno mettere due lineette (solo il primo)si riconcentra l’attenzione del bambino sul numero appena cerchiato, e si chiede qual è il numero che moltiplicato per 4 da 28?

7, quindi 7 è il primo risultato del quoziente (risultato)

5. Ora si abbassa l’altro numero e si fa la stessa cosa, del punto 4

Spiegare la divisione 3

Se i bambini avessero problemi ad incolonnare (disgrafia, disprassia), potete scaricare del modelli già predisposti andando in questa pagina

 

Share it now!

Lascia un commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"