Chi deve fare le mappe concettuali a supporto della didattica?

La legge (L 170/10 e DM 5669/11) dice che gli alunni con DSA hanno diritto a fruire di strumenti compensativi e che è compito della scuola aiutarli a promuovere le competenze necessarie per un loro efficiente utilizzo.
Quindi:
– l’uso delle mappe rientra nell’autonomia di studio e vanno predisposte dall’alunno stesso;
– se non lo sa fare, è compito della scuola insegnarglielo;
– nell’attesa che impari a farle da solo si deciderà caso per caso, e si scriverà nel PDP, come procedere
Share it now!

Lascia un commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"