Archivi categoria: Video per spiegare i DSA

DEFINIZIONE DI DSA PER ESCLUSIONE

Quando parliamo di disturbo dell’apprendimento non parliamo di quello che il bambino è ma piuttosto di quello che non è (definizione di esclusione).

Su cinque bambini fra quelli che vanno peggio in una classe togliamo

– Quello che ha un deficit qualunque o un preciso ritardo mentale.

– Quello che è colpito da un disturbo affettivo primario.

– Quello che non ha avuto l’opportunità di imparare.

– Quello che ha un disturbo in una modalità sensoriale come la cecità o la sordità.

Il bambino che rimane è quello che ha un disturbo di apprendimento ovvero un bambino che non va bene a scuola ma

– Ha un sistema sensoriale integro.

– Ha avuto l’opportunità di imparare.

– Non è disturbato (affettivo primario).

– Non ha un ritardo mentale.

Fonte:  video COME PUÒ ESSERE COSÌ DIFFICILE

A SOS Tata si è parlato di Disturbo dell’attenzione

… Il problema dell’attenzione è un problema che il bambino da solo NON PUÒ CORREGGERE.
Non è una malattia da cui si guarisce, uno ce l’ha e ce l’ha tutta la vita.
Per cui se tu gli dici stai attento LO UMILI, perché lui NON PUÒ STARE ATTENTO.DA FAR VEDERE A TUTTI GLI INSEGNANTI E A TUTTI I GENITORI.

Dire a un bambino ADHD che si distrae “stai attento” è come dire ad un cieco che inciampa”guarda dove metti i piedi”

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La DISLESSIA non è una malattia, ma crea enormi disagi nei ragazzi

I disagi più grandi si hanno quando se non vengono compresi e supportati dai loro genitori ed insegnanti, anzi, come spesso accade, magari vengono anche derisi e presi in giro.
Video di Manuela Giani

La mia Dislessia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

DISLESSIA: una sfida continua

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nei panni di un dislessico

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Natale di un bambino dislessico

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"