Archivi categoria: Senza categoria

Strumenti utili per far capire ai bambini il concetto di Frazione

Le Frazioni fanno sempre impazzire i bambini, capire il concetto di un’unità frazionata in effetti, non è semplice…. forse questi piccoli strumenti possono  aiutare 😀

Acquistabile su Amazon

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

AQUISTABILI QUA

borgione.it
aliexpress.com

 

Vi hanno detto che i vostri figli sono indietro con il programma? Ecco perché è una bugia

Oggi voglio dirvi una cosa importantissima, che potrebbe avere un impatto decisivo sul vostro futuro. I programmi scolastici non esistono più. Questa rivelazione, che potrà sembrarvi una provocazione o una battuta, non è né l’una nell’altra. Inoltre, proprio a dirla tutta,  il fatto che nelle scuola, badate bene, in tutte le scuole, non esistano più i programmi non è proprio una novità, è un fatto che ha oltre dieci anni. Ma andiamo con ordine.

I programmi nazionali sono stati sostituiti dalle Indicazioni Nazionali, che sono di due tipi: per la scuola materna (in scuolese: scuola dell’infanzia), elementare e media (in scuolese: primaria e secondaria di primo grado) e per le scuole superiori (diversi per licei e istituti tecnici e professionali).

In sostanza cosa cambia? Le Indicazioni, rispetto ai programmi che, vogliamo ripeterlo non esistono più, non sono prescrittive, non indicano gli argomenti che devono essere studiati dalle scuole di tutta Italia e non impongono in quali classi devono essere affrontate certe tematiche. Nella società della complessità sarebbe quantomeno strano immaginare che a prescindere dal loro contesto territoriale, culturale e sociale, tutti i bambini dovessero apprendere gli stessi contenuti.

Continua a leggere nell’articolo originale… 

Vi hanno detto che i vostri figli sono ‘indietro col programma’? Ecco perché è una bugia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Maturità 2020

Ieri (7 maggio 2020) durante il Question Time, la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha parlato della #MaturitàVentiVenti e dei cambiamenti che si sono resi necessari in questa emergenza.

Nei prossimi giorni verrà pubblicata l’Ordinanza sugli Esami.
Dopo i necessari passaggi tecnici.

Ecco intanto cosa ha detto la Ministra in Parlamento:

🔸 Gli Esami di Stato avranno inizio il prossimo 17 giugno
🔸 Il colloquio, in presenza, durerà circa un’ora
🔸 La commissione sarà composta da membri interni e un presidente esterno
🔸 Nel colloquio si valorizzerà quanto realmente svolto dagli studenti.

Sono previsti questi step:

a) la discussione di un elaborato sulle discipline di indirizzo. L’argomento sarà concordato prima
b) la discussione di un breve testo di lingua e letteratura italiana studiato durante il quinto anno
c) l’analisi di un materiale scelto e proposto dalla commissione sulla base di quanto svolto durante l’anno

🔸I candidati esporranno anche le esperienze svolte nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento e le conoscenze relative a “Cittadinanza e Costituzione”

🔸 La prova orale potrà valere fino a 40 punti, mentre il percorso di studi dell’ultimo triennio potrà essere valutato fino a un massimo di 60 punti

🔸 È necessario raggiungere il punteggio minimo di 60/100 per conseguire il diploma

Come leggere un testo con LeggiXme

Utilizzare LeggiXme come sintetizzatore vocale

1 modo:

Aprire un qualsiasi file di testo, una pagina web, o la pagina di un libro digitale in PDF (aperto), in quest’ultimo caso consiglio di utilizzare PDF Xchenge viewer  (programma che visualizza i PDF) 

ed aprire il programma LeggiXme, si aprirà questa schermata piccolina

cliccare sul l’icona computerino

si aprirà questo la freccia nera non è altro che il tasto play

A questo punto selezionando il testo sul libro o su ciò che si vuole far leggere e azionando play, LeggiXme leggerà

2 modo:

aprire il programma LeggiXme, si aprirà questa schermata piccolina

cliccare sulla icona PDF, scegliere il libro da leggere ed aprirlo

leggixmeQuesta è una schermata di come appare LeggiXme  insieme a PDF X-Change (programma utilissimo per leggere e scrivere sui libri digitali forniti da LibroAID)