Iniziare un nuovo anno scolastico…..

…pronti con tutto il materiale in ordine è fondamentale, ecco qualche piccolo suggerimento:

  • Controllare di fare tutti i compiti delle vacanze.
  • Ordinare i libri in formato digitale alla .LibroAid ecco come fare
  • Se la scuola non dà già il diario. Cercare di
    comprare un diario “adeguato” dove ci sia abbastanza spazio per scrivere i compiti, ed altre piccole arcotezze, sul mercato se ne trovano diversi pensati per i DSA Diario Easy 
    e Diari ed. “IL MELOGRANO” oppure Diari Digitali
  • Se il ragazzo usa il pc per la scuola, togliere tutti i file oramai inutili e meterli in una cartella a parte, in modo da poterli consulatre all’occorrenza, controllare che ci siano tutti i programmi necessari, se sono da modificare o aggiiornare adare a programmi utili e ovviamente inserire i libri digitali arrivati da LibroAid 
  • Consiglio di organizzare le mappe all’interno di cartelle divise per materie e poi per capitoli, inoltre visto che il PC poi organizzerà le varie cartelle in ordine alfabetico consiglio di numerarle anche con i numeri, in modo da conservare l’ordine cronologico di quando si è studiato, per le materie tipo storia e storia dell’arte, si avrà una sorta di linea temporale…vedere figura

Immagine

Per agevolare ulteriormente la ricerca si può assegnare ad ogni cartella un’immagine così la ricerca diventa più intuitiva

cartelle

  • Per chi usa mappe stampate mettere via le mappe usate gli anni precedenti, se non servono più, e per quelle che serviranno nell’anno successivo, organizzarle in modo che i ragazzi le possano consultare nella maniera piu’ semplice e veloce possibile,

COME CONSERVARE LE MAPPE

TABELLE E FORMULARI

Ci sono 2 modi per conservare le mappe:

1 – con i portalistinilistini2

 

2 – racoglitori ad anelliraccoglitore2

PER LA SCUOLA ELEMENTARE

Se ne può prendere uno un po’ grande e mettere mappe e formulari per tutte le materie, possibilmente divise con segna pagina adesivi colorati tipo post-it, post

o per fogli bristol coloratischede

PER LA SCUOLA MEDIA

Quando si passa alla SCUOLA MEDIA alle SUPERIORI è necessario separare le materie

Per le materie come storia, geografia, musica, arte si può fare un raccoglitore di schede per anno scolastico, ma per le materie come

  • matematica
  • geometria
  • inglese
  • la seconda lingua straniera

ogni anno bisognerà portarsi dietro qualcosa dell’anno precedente, essendo materie con argomenti strettamenti legati fra loro, quindi il raccoglitore diventerà sempre più grande…qualcosa dovrà essere tolto per forza, diventerebbe troppo pesante da potare in spalla…vedete voi cosa  togliere e cosa lasciare.

PER LA SCUOLA SUPERIORE

Come sopra….

 

vedere anche Organizzare lo studio

 

 

COSE DA FARE CON LA SCUOLA

  • Se ci sono docenti nuovi, preparare la solita documentazione (diagnosi/certificazione) da ffar vedere e chiedere al piu’ presto un colloquio.
  • Se si cambia istituto scolastico far protocollare in segreteria la diagnosi e farsela protocollare, per avere un riferimento per il futuro.
  • Se avete il pdp della scuola media portate e consegnatelo ai vari prof. in modo che si rendano conto degli strumenti che usavano nell’anno precedente, così possono darli durante le prove d’ingresso.
  • Richiedere ai professori di compilare il PDP (PIANODIDATTICO PERSONALIZZATO) Gli insegnanti devono compilare per ogni materia e specificare che tipo di strumento compensativo daranno al ragazzo durante l’anno scolastico.  Il PDP deve essere firmato dal dirigente dai prof. dalla famiglia. Attenzione prima di firmare leggere bene se non si sà chiedete di poterlo visionare a casa e lo portate dallo specialista in modo che se ci sono delle modifiche da fare  si fanno. Non è vero che non possono darvelo in quanto non è definitivo fino a quando non ci sono tutte le firme. Una volta che sarà compilato vi daranno una copia, è vostro diritto averlo. Il PDP originale sarà inserita nella cartella personale del ragazzo insieme alla diagnosi protocollata. Il PDP può essere modificato anche durante l’anno scolastico e va rifatto ogni anno.
    Importante che gli strumenti compensativi siano inseriti per PDP in q uanto per gli esami di stato (sia medie che supeiori) potranno essere utilizzati solo quelli iscritti.
  • Potete richiedere anche le verifiche scritte, così si verifica se si
    stanno usando gli strumenti e i metodi giusti, e se ci sono problemi, capire dove esattamente  e poter intervenire adeguatamente.

QUESTI PUNTI DELLA SCUOLA SONO IMPORTANTI in
caso che ci siano problemi durante l’anno tra rapporti genitori, alunni, insegnanti e in vista degli esami in modo che il presidente delle commissione d’esame sappia e venga visualizzata la cartella personalizzata del ragazzo e che il ragazzo possa usare gli strumenti
compensativi che ha adoperato durante l’anno.
In caso di bocciatura e ricorso al tar (senza protocollare la diagnosi e senza richiedere i propri diritti non si potrà in nessun modo avere i propri diritti)

Ora siete pronti,

Buon Lavoro a tutti, genitori, ragazzi e insegnanti, se tutti mettiamo del nostro, non potrà che essere un successo!

Nicoletta

P.s.: Naturalmente tutto questo è solo un consiglio, potete e, dovete, agire come meglio credete per il bene dei vostri figli.

Share it now!

Lascia un Commento

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"